17-05-2023 - SILVER MEETING: MOROTTI MINIMO PER I CAMPIONATI EUROPEI UNDER 20, ALGERI LO SFIORA
SILVER MEETING: MOROTTI MINIMO PER I CAMPIONATI EUROPEI UNDER 20, ALGERI LO SFIORA

17-05-2023: RODENGO SAIANO – SILVER MEETING 

Serata di grande atletica a Rodengo Saiano in occasione del “Silver meeting” organizzato dal nostro vicepresidente, direttore tecnico e allenatore ROSARIO NASO in qualità di "coordinatore del settore mezzofondo" di Fidal Lombardia. La manifestazione dedicata ai migliori mezzofondisti lombardi, e non solo, ha visto protagonisti anche i nostri portacolori con prestazioni di grande livello, una vera e propria pioggia di record personali e anche un minimo di partecipazione per gli Europei under 20 di Gerusalemme. 

ALESSANDRO MOROTTI dopo un ottimo inizio di stagione outdoor, che lo ha visto frantumare il precedente personale sui 5000m tre settimane fa, si ripete nei 3000m con una performance da 10 e lode: il suo 8’20”94 ottenuto al termine di una gara corsa a ritmi elevatissimi, in cui erano presenti tutti i migliori specialisti italiani junior sulla distanza, significa standard per i campionati europei. La convocazione appare quindi alla sua portata: un grande risultato per lui, per il suo tecnico e per la nostra società, che ad oggi ha già ben 4 atleti in possesso di un pass per ambire ad un posto in nazionale a Gerusalemme. Pass solo sfiorato, invece, per ARIANNA ALGERI sulla stessa distanza (in cui vanta anche un titolo italiano allieve), dopo che nelle ultime uscite aveva già mostrato progressi nel suo rendimento. Scende per la prima volta sotto il muro dei 10 minuti e distrugge il precedente 10’03 tagliando il traguardo in 9’49’95, che sfortunatamente è a soli due secondi dal minimo per la rassegna continentale. È comunque una prova che le permette di scalare le graduatorie nazionali dell’anno e che le dà un’ottima iniezione di fiducia. 

Non solo a loro, nella serata di mercoledì, infatti, l’aria di Rodengo Saiano ha portato bene anche agli altri giallorossi in gara. Sempre nei 3000 piani lo junior GIOVANNI CREMASCHINI, 8’47”10, SAMIR ET TAMIMI, 8’47”66, YASSIN EL YABANI, 9’00”09, e l’allievo DAVIDE AMBRUSCHI, 9’03”46, firmano 4 personal best di tutto rispetto, che promettono ottime sensazioni per il proseguo di stagione. In ripresa anche CHIARA STEFANI, che chiude la gara, con un buon 10’22”31. 

Personal best anche per ELIA CAVALLI, che con 1’53”09 è sempre più vicino ad infrangere il muro dell’1’53”, rimasto imbottigliato nella bagarre del finale. Si dimostra ancora su altissimi livelli GIOVANNI CROTTI, 1’50”87, a un solo secondo dal suo personale. Bene anche GIORGIO BARBOTTI, non lontano dai suoi standard 1’58”04. Negli 800 femminili, che hanno visto la partecipazione in qualità di lepre anche della primatista italiana junior nei 400m indoor VALENTINA VACCARI, si distingue FEDERICA DALFOVO con il tempo di 2’16”22. Riesce a terminare la gara nei 3000m siepi PAOLO PUTTI, nonostante una caduta a inizio gara e nonostante fosse stato chiamato a fare da lepre solo per il primo kilometro. Ok anche CHIARA TOFFALORI, 12’13”77. 

Appuntamento per la prossima tappa del “Silver meeting Lombardia” a Bergamo il 31/05, organizzata dalla nostra società in collaborazione con FIDAL Lombardia, su spinta del settore tecnico regionale. Vi invitiamo numerosi, perciò, anche all’incontro di presentazione dell’evento, che si terrà il 29/05 alle 11.00 presso la “biblioteca dello sport Nerio Marabini” a Seriate (BG) in via Libertà 29: un’occasione per promuovere alla stampa e al pubblico quella che si preannuncia già una manifestazione di altissimo livello, con grande partecipazione. 

Tutti i risultati di Rodengo Saiano

 

Menu
Tornare all'inizio