27-06-2021 - Rovereto: ASSOLUTI CURIAZZI E ZENONI ARGENTO - ELLIASMINE BRONZO
 Rovereto: ASSOLUTI CURIAZZI E ZENONI ARGENTO - ELLIASMINE BRONZO

ROVERETO ven/dom 25/27 giugno ’21                     CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI

Intenso weekend di gare per l’atletica italiana: ad un mese dai Giochi di Tokyo sono finalmente andati in scena i Tricolori Assoluti allo Stadio Quercia di Rovereto. Un bel gruppo di nostri atleti ha preso parte alla massima rassegna tricolore.

Venerdì

La prima giornata della rassegna è dedicata alla marcia, dove siamo presenti con ben 6 atleti.

Non delude le aspettative la nostra FEDERICA CURIAZZI che si aggiudica una bellissima medaglia d’argento nel trofeo sui 10km intitolato alla marciatrice siciliana Anna Rita Sidoti. Federica realizza il buon tempo di 46:10 e giunge alle spalle della sola Nicole Colombi del C.S. Carabinieri, precedendo, di più di un minuto, Lidia Barcella della Bracco Atletica. Un podio tutto bergamasco che sicuramente ci fa molto piacere!

In gara con Federica anche le nostre alte due atlete BEATRICE FORESTI, autrice di un buon 50:15, suo terzo crono sulla distanza, e la giovane juniores MARTINA CASIRAGHI che ben si comporta e arriva alle spalle della compagna di colori in 50:21.

Anche la prova maschile, sempre sulla distanza dei 10km, ci regala una bella soddisfazione. JURIY MICHELETTI continua il suo progresso cronometrico sulla distanza e per l’occasione realizza un ottimo 41:09, classificandosi in 8^ posizione complessiva dietro ad atleti militari di alto livello. Nota di merito per l’instancabile GIANLUCA LAMMENDOLA che nonostante un forte dolore alla spalla destra e alcuni stop, ha proseguito e terminato la gara per portare punti nel cds di marcia. Crono di 50.45 per lui.

 

Sabato

La seconda giornata di gare vede protagonisti gli ostacolisti. Nella gara maschile, dove il poliziotto Paolo Dal Molin realizza il nuovo sensazionale primato italiano di 13”27, il nostro atleta FEDERICO PIAZZALUNGA ha purtroppo poca fortuna con il vento, il quale, al momento della sua batteria, soffia a -1.2; per Federico il crono di 14”66. Tra le donne per noi in pista la promessa ERICA MACCHERONE che ben si comporta e realizza un ottimo 14”18 (-0.1), suo secondo miglior crono in carriera.

La rivincita per i nostri colori arriva da una stupenda medaglia di bronzo del mezzofondista ABDELHAKIM ELLIASMINE nella prova degli 800 metri. Hakim dimostra il suo attuale stato di forma disintegrando il proprio primato personale di 1:48.00, realizzato una settimana fa a Nembro, e siglando uno strepitoso 1:46.89, a soli due centesimi dall’argento del bolognese Conti. Per Hakim la terza posizione complessiva, in una gara di livello vinta da Barontini in 1:46.13. Il nostro atleta con il crono realizzato in questa occasione diventa anche il secondo bergamasco di sempre. Complimenti!

Nel lancio del disco donne in pedana per noi MEGAN SORTI che realizza un solo lancio valido e scaglia l’attrezzo da 1kg oltre i 40 metri, per lei il risultato di 41.22.

La bella conclusione della 2^ giornata di gare arriva grazie ai ragazzi della staffetta veloce, gli ostacolisti PAOLO GOSIO, SAMUELE MAFFEZZONI, FEDERICO PIAZZALUNGA e il velocista SAMUELE RIGNANESE corrono una bellissima 4x100 tagliando il traguardo in 40”99, primo sub 41” per loro, bravissimi!

 

Domenica

I colori giallorossi salgono sul podio assoluto anche nella terza giornata di gare grazie alla promessa MARTA ZENONI in gara nei 1500 metri. Marta è in prima posizione fino a metà del rettilineo finale quando viene superata da una strepitosa Nadia Battocletti e chiude con l’ottimo tempo di 4:09.79, molto vicina al primato personale. Una bellissima medaglia d’argento che porta a 3 medaglie il bottino giallorosso. In gara anche la giovane allieva ARIANNA ALGERI, unica under 18 in gara, che realizza il crono di 4:34.83. Per Arianna la soddisfazione di aver partecipato a dei Campionati Italiani Assoluti, in una gara di altissimo livello.

Nella prova maschile ritroviamo il bronzo degli 800 metri ABDELHAKIM ELLIASMINE che, non stanco del successo del giorno precedente, sigla un altro personal best: 3:44.67 per lui, quasi due secondi in meno del 3:46.17 realizzato Zogno lo scorso maggio.

Nel salto triplo presente per noi DENIS RIGAMONTI che rimane poco al di sotto del primato personale, misura che gli aveva permesso la qualificazione ai tricolori assoluti. Per il nostro atleta un unico salto buono a 15.17 (-1.0).

Presente, anche a questa rassegna tricolore, il saltatore in alto NICHOLAS NAVA che supera l’asticella posta a 2.12, per poi provare due volte 2.16 e una volta quota 2.20, entrambe purtroppo senza successo.

Leggi i risultati di Rovereto

© Copyright 2014-2021 Media Web - Privacy Policy

  • P.I. & C.F. 01766410169