13-09-2020 - RIETI: CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI/E – ORO NELLE 4x400 ALLIEVE (LORINI, MANZONI, NAVA, ALGERI)
RIETI: CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI/E – ORO NELLE 4x400 ALLIEVE (LORINI, MANZONI, NAVA, ALGERI)

RIETI ven, sab, dom 11/13 sett. ’20                        CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI/E

Sulla stupenda pista dello stadio Raul Guidobaldi di Rieti, che ha negli anni visto tante grandi imprese di atleti di tutto il mondo, 20 nostri giovani allievi hanno partecipato a questa edizione ridotta dei Campionati Italiani.

Ricordiamo che le specialità di mezzofondo, fondo e marcia celebreranno il campionato a Modena nella seconda metà di Ottobre.

 

Venerdì 11

Il primo degli atleti giallorossi a scendere in pista è il velocista SAMUELE RIGNANESE che corre la seconda batteria dei 100 piani. Samuele come al solito non parte bene ma poi riesce ad innescare la sua progressione tagliando il traguardo in 2^ posizione con l’ottimo crono di 11”02. L’atroce beffa arriva qualche minuto dopo la conclusione dell’ultima batteria, il nostro atleta è all’ottavo posto insieme al romano Ricciardi, si va a controllare i millesimi di secondo e anche questi sono identici, al giudice arbitro non resta, in termini di regolamento, il giudizio della monetina che purtroppo sfavorisce il nostro atleta.

Samuele che ha anche accusato un leggero fastidio all’adduttore si presenta poi alla partenza nella finale B ma si ferma dopo pochi metri riservandosi prudenzialmente per i 200 del giorno successivo.

Un’altra delusione arriva dalla pedana del salto con l’asta, dove una irriconoscibile LORENZA ROCCHI effettua solo un salto valido a 2.90 per poi commettere tre errori alla misura successiva di 3.10.

Il primo sorriso per i nostri colori arriva per merito di JESSICA NAVA che si guadagna la finale “B” correndo in modo molto aggressivo i 400hs in 1’07”38, tempo che migliora sensibilmente il precedente personale di 1’09”47.  Dal salto in alto arriva la conferma dell’ottimo stato di forma di LEONARDO CASTELLI che superando l’asticella posta a 1.88 conquista l’accesso alla finale. Fuori invece, alla misura d’ingresso di 1.80, l’altro nostro saltatore ANDREA CRIPPA che commette tre nulli.

Bastano solo due lanci a GIORGIA TOMBINI per ottenere la qualificazione alla finale del lancio del martello, la nostra atleta scaglia l’attrezzo da 3kg a 50.37.

Nella prima batteria degli 800 metri parte FEDERICA DALFOVO, corre molto bene e con un gran finale riesce ad ottenere il crono di 2’15”77 che migliora il precedente P.B. di 2’16”83 ma soprattutto le concede l’ultimo posto di accesso alla finale. Parte invece in quarta batteria ARIANNA ALGERI che purtroppo effettua un primo giro troppo lento compromettendo il crono finale, ottiene 2’17”32 che le assegna solo la 13^ posizione. Lontana dalle prime la terza nostre atleta GIULIA MANZONI che chiude in 2’25”17.

Negli 800 al maschile in pista ALESSANDRO MOROTTI che alla fine del primo giro, quando si scatena la bagarre, perde alcuni metri per la caduta davanti a lui dell’altro bergamasco Losma, per Alessandro solo il crono di 2’02”51 che lo lascia lontano dai primi.

 

Sabato 12

Apre, per noi, le danze di prima mattina GRETA BERGAMINI nel lancio del peso, ottiene al terzo lancio la misura di 10.88 che le vale la 20^ posizione.

Inizia la finale dell’alto con protagonista il nostro LEONARDO CASTELLI che fa percorso netto nelle prime tre misure superando sempre al primo tentativo l’asticella fino a 1.93, poi chiude la gara con tre errori ad 1.96. Per Leonardo, che ricordiamo ha iniziato l’atletica solo da un anno, un meritato quarto posto ad 1 solo cm dal suo personale indoor.

Altra finale mattutina quella del lancio del martello con GIORGIA TOMBINI che migliora il P.B. al primo lancio di finale, scagliando l’attrezzo da 3kg a 51.32 (aveva 50.62, fa ancora meglio al terzo lancio con il martello che atterra a 51.85 misura che la pone al 5° posto della classifica finale.

Iniziano le qualificazioni del peso con GIOELE TENGATTINI che deve effettuare tutti i tre lanci per avere la certezza della finale, il suo miglior lancio atterra a 14.78 che gli assegna l’8^ posizione e la finale della serata.

Scende in pista nelle batteria dei 200 piani, per la seconda volta, il nostro miglior velocista SAMUELE RIGNANESE che nella seconda batteria corre in un buon crono di 22”38 acquisendo il diritto a partecipare alla finale “B” che purtroppo non disputerà per il risentimento all’adduttore che già gli aveva dato fastidio nei 100 piani. Per Samuele un campionato italiano sfortunato con due finali non disputate ma siamo fiduciosi che riuscirà in futuro ad essere fra i grandi protagonisti della velocità azzurra.

Nelle batterie dei 400 piani migliora il P.B. di 2 centesimi CAROLINA LORINI correndo in 1’00”84, tempo che le assegna la 21^ posizione nella classifica finale.

Torna in pedana GIOELE TENGATTINI, questa volta nelle qualificazioni del disco, gli basta solo il primo lancio per acciuffare la sua seconda finale di questi campionati, il disco di Gioele atterra a 46.18 migliorando nettamente il P.B. di 43.74.

Corre con la solita grinta la finale “B” dei 400hs JESSICA NAVA che lima altri 49 centesimi al P.B. correndo in 1’06”89, crono che le assegna la 12^ piazza nazionale. Complimenti a Jessica che solo da pochi mesi si è avvicinata a questa specialità molto tecnica.

Finale spenta, negli 800 metri, quella corsa da FEDERICA DALFOVO che parte in ultima posizione e già alla fine del primo giro passa staccata dai primi, per lei solo il crono di 2’21”58, lontano dal tempo di ieri, che le vale l’8^ posizione nella classifica finale.

Una bella sorpresa arriva dalle ragazze della 4x100 schierate con TIZIANA BESTETTI, CAROLINA LORINI, JESSICA NAVA ed ELISA COLOMBANI che vincono la seconda batteria con il crono di 49”36, tempo che assegna loro la 7^ posizione nella classifica finale.

Per l’ultima gara della giornata ritorna per la finale del peso GIOELE TENGATTINI che disputa la sua terza gara del giorno. Il nostro gigante lancia a 15.23 che è la sua seconda prestazione di sempre ma non è sufficiente per salire sui gradini del podio che conta, Gioele si piazza meritatamente al 5° posto, ricordiamo che il nostro atleta è al primo anno di categoria.

 

Domenica 13

Nella giornata conclusiva si parte la mattina con gli ostacoli.

Fra le allieve scende in pista CHIARA MINOTTI che accusa ancora, come ai regionali, dei fastidi alla coscia destra, vince la seconda batteria con il crono di 14”74, tempo sufficiente ad acquisire il diritto alla finale dei migliori.

Nei 110hs allievi EDOARDO CORTI è tradito dal terz’ultimo ostacolo che lo sbilancia sensibilmente facendogli perdere il ritmo della corsa, Edoardo chiude primo nella sua batteria con il crono di 14”78 che è solo buono per la finale “B”. Un emozionatissimo DAVIDE LOZZA dopo una gara molto incerta si ferma al penultimo ostacolo e si ritira.

Disco rosso anche nella finale del disco dove GIOELE TENGATTINI commette tre nulli è viene eliminato. Peccato perché la misura di 46.18 del giorno precedente valeva la medaglia di bronzo.

Corre molto bene la finale dei 100hs CHIARA MINOTTI che con il crono di 14”48 conquista la quarta posizione.

Si prende una rivincita sulla sfortuna EDOARDO CORTI nella finale “B” dei 110hs, vince nettamente correndo in 14”41 e migliorando anche di 4 centesimi il P.B..

Concludono i 3 giorni di gare per i nostri colori le staffettiste della 4x400 schierate con CAROLINA LORINI, GIULIA MANZONI, JESSICA NAVA, ARIANNA ALGERI che dire SEMPLICEMENTE MERAVIGLIOSE, le ragazze vincono la prima serie con il crono di 4’01”50 che dopo la seconda serie risulterà ancora il miglior crono assegnando alla nostra formazione la medaglia d’ORO della staffetta del miglio.

In conclusione dei 3 giorni di gare è stata anche compilata la classifica di società, con il nuovo criterio applicato a quest’anno COVID, al momento la nostra formazione femminile si trova al 5° posto con 7948 punti, totalizzati nel massimo delle 10 gare previste, mentre la maschile si trova al 15° posto con 5344 punti totalizzati in 7 gare. A questi punteggi, per stilare la classifica del CDS 2020, verranno sommati i punti che le società otterranno a Modena nella festa dell’Endurance.

Leggi tutti i risultati individuali

Leggi le classifiche di società

RIEPILOGO RIETI

Class.

Cognone

Nome

Gara

Fase

Risultato

1

Lorini - Manzoni

Nava - Algeri

4x400

fin.

4:01.50

4

Castelli

Leonardo

Alto

fin.

1.92

 

 

 

 

qual.

1.88

4

Minotti

Chiara

100hs

fin.

14.48

 

 

 

 

bat.

14.74

5

Tombini

Giorgia

Martello

fin.

51.85

 

 

 

 

qual.

50.37

7

Bestetti - Lorini  -

Nava - Colombani

4x100

fin.

49.36

7

Tengattini

Gioele

Peso

fin.

15.23

 

 

 

 

qual.

14.78

8

Rignanese

Samuele

100

bat.

11.02

 

 

 

100

fin.

rit.

8

Dalfovo

Federica

800

fin.

2:21.58

 

 

 

800

bat.

2:15.77

9

Corti

Edoardo

110hs

fin.

14.41

 

 

 

 

 

14.78

12

Rignanese

Samuele

200

bat.

22.38

 

 

 

 

fin.

n.d.

12

Nava

Jessica

400hs

fin.

1:06.89

 

 

 

 

bat.

1:07.38

12

Tengattini

Gioele

Disco

fin.

n.c.

 

 

 

 

qual.

46.18

13

Algeri

Arianna

800

bat.

2:17.32

16

Rocchi

Lorenza

Asta

qual.

2.90

20

Bergamini

Greta

Peso

qual.

10.88

21

Lorini

Carolina

400

bat.

1:00.84

47

Manzoni

Giulia

800

bat.

2:25.17

63

Morotti

Alessandro

800

bat.

2:02.51

 

Crippa

Andrea

Alto

qual.

n.c.

 

Lozza

Davide

110hs

bat.

n.c.

 

© Copyright 2014-2020 Media Web - Privacy Policy

  • P.I. & C.F. 01766410169