17-02-2020 - ITALIANI ALLIEVI/E: ARIANNA ALGERI ARGENTO (1500 metri) – GIOLE TENGATTINI BRONZO (Peso)
ITALIANI ALLIEVI/E: ARIANNA ALGERI ARGENTO (1500 metri) – GIOLE TENGATTINI BRONZO (Peso)

ANCONA 15/16 febbraio ’20                     CAMPIONATI ITALIANI INDOOR ALLIEVI/E

Secondo week-end consecutivo ad Ancona, questa volta per i Campionati Italiani Allievi/e. La nostra squadra, priva delle due atlete più rappresentative la velocista CHIARA GUARRERA e l’ostacolista CHIARA MINOTTI entrambe in ripresa dopo degli infortuni, era composta da 14 atleti che hanno preso parte a 13 gare individuali e alla staffetta 4x200 allievi.

1^ giornata

Il primo nostro atleta a scendere in pista è il velocista SAMUELE RIGNANESE che corre le batterie dei 60 piani siglando il nuovo P.B. con il crono di 7”21, purtroppo il nostro atleta risulta il primo degli esclusi alla semifinale per la differenza di qualche millesimo rispetto al lecchese Tacchini.

Nei 400 piani RICCARDO CAMERINO corre la prima batteria,  con molto coraggio conduce la gara fino agli ultimi 30 metri, riuscendo a migliorare il personale correndo in 52”26, tempo che gli assegna la 12^ posizione.

La nostra specialista del tacco e punta è LISA FORESTI, al suo primo campionato italiano, schierata nella prima serie, quella delle più deboli, disputa una bella gara in progressione che la vede tagliare il traguardo  con il crono di  16’05”80, tempo che le assegna la 14^ posizione complessiva e migliora nettamente il vecchio personale di 16’31”55.

Nella serie delle migliori degli 800 metri parte FEDERICA DALFOVO che si stacca subito dal gruppo e non riesce mai ad entrare in competizione, per lei il deludente crono di 2’23”53 che le assegna la 18^ posizione complessiva.

L’ultimo nostro atleta in gara nella prima giornata è CHRISTIAN ROTA che disputa la prima serie della 5km di marcia, il nostro atleta è protagonista conducendo la gara per i primi 3km poi accusa la fatica chiudendo  con il nuovo personale in 24’59”26, tempo che gli assegna la 9^ posizione complessiva.

2^ giornata

La seconda giornata inizia con le batterie dei 60hs ostacoli dove il nostro EDOARDO CORTI si guadagna la semifinale correndo in 8”29.

Nella seconda gara della giornata, il lancio del peso, arriva la bella sorpresa della medaglia di Bronzo di GIOELE TENGATTINI che al secondo lancio realizza l’impresa scagliando il peso da 5kg a 15.49, migliorandosi di ben 67 cm. A Gioele è sfuggita la medaglia più prestigiosa, quella d’argento, all’ultimo lancio è stato superato dal piemontese Miglio che ha scagliato il peso a 15.65.  Bella l’impresa dell’allievo di Marco Duca che ha un grande potenziale ed ha sicuramente grandi margini di miglioramento.

Sfortunato SAMUELE RIGNANESE che corre la 5^ batterie dei 200 metri partendo dalla 4 corsia ovviamente la meno performante. Samuele chiude con il personale indoor portato a 23”16, migliorandosi di ben 29 centesimi e classificandosi in 15^ posizione.

Eccellente semifinali dei 60hs per EDOARDO CORTI che corre in 8”09, limando 9 centesimi al personale, e guadagnando la finale.

Nella pedana dell’alto LEONARDO CASTELLI disputa il suo primo campionato italiano conquistando un bellissimo 6° posto superando l’asticella posta a 1.92.

Dai 1500 arriva la nostra seconda medaglia, uno splendido Argento,  che va al collo di ARIANNA ALGERI, la nostra mezzofondista schierata nella prima serie, quella con gli accrediti più alti, domina la gara chiudendo con il crono di 4’46”89, tempo che migliora nettamente il P.B. (aveva 4’52”20). Nella seconda serie fa meglio di lei solo la milanese Coppa (4’40”82) regalando alla nostra Arianna il secondo gradino del podio. Sul podio allargato, al 7° posto, sale anche  FEDERICA DALFOVO che stabilisce il nuovo P.B. indoor correndo in 4’41”64 (aveva 4’53”12). Nella stessa gara, al maschile, ALESSANDRO MOROTTI, reduce da un leggero infortunio che lo ha costretto a una decina di giorni di fermo, ha onorato i campionati correndo in 4’18”90, tempo che gli assegna il 15° posto.

Solo due salti validi per  LORENZA ROCCHI  che dopo aver superato alla prima le misure di 3.20 e 3.40 ha commesso 3 errori a 3.50 non riuscendo purtroppo a giocarsi le proprie chances nella lotta per le medaglie che contano.

Al terzo impegno della giornata  EDOARDO CORTI riesce ancora a migliorarsi, nella finale dei 60hs arriva ad un soffio dal bronzo (6 millesimi) migliorandosi fino a 8”03, tempo che gli assegna il 5° posto.

Chiude la nostra staffetta 4x200 maschile con STEFANO BORONI, RICCARDO CAMERINO, EDOARDO CORTI (4° impegno della giornata) e SAMUELE RIGNANESE che ottengono il 4° posto, alla pari della Studentesca Rieti, con l’ottimo crono di 1’33”36.

A certificare la bella prova dei nostri giovani atleti arriva anche il 3° posto nel Campionato di Società Allievi Indoor, mentre le Allieve, come dicevamo prive di Minotti e Guarerra, si piazzano al 15° posto.

RIEPILOGO PRESTAZIONI DEI NOSTRI ATLETI

Piazz.

Atleta

Gara

Prestaz.

 

Prec. P.B.

2

ALGERI ARIANNA

1500

4'46"89

P.B.

4'52"20

3

TENGATTINI GIOLE

Peso

15.49

P.B.

14.82

4

STAFFETTA 4X200 M

4X200

1'33"36

 

 

 

Boroni - Camerino - Corti -  Rignanese

 

 

 

 

5

CORTI EDOARDO

60hs Batt.

8"29

 

 

 

 

60hs Sem.

8"09

P.B.

8"18

 

 

60hs Fin.

8"03

P.B.

8"09

6

CASTELLI LEONARDO

Alto

1.92

 

 

7

ROCCHI LORENZA

Asta

3.40

P.B.

3.40

7

DALFOVO FEDERICA

1500

4'51"64

P.B.

4'53"12

9

ROTA CRHISTIAN

5km marcia

24'59"26

P.B.

25"12'40

12

CAMERINO RICCARDO

400

52"26

P.B.

52"47

14

FORESTI LISA

3km marcia

16'05"80

P.B.

16'31"55

15

RIGNANESE SAMUELE

200

23.16

P.B.

23"45

15

MOROTTI ALESSANDRO

1500

4'18"90

 

 

18

DALFOVO FEDERICA

800

2'23"53

 

 

22

RIGNANESE SAMUELE

60

7"21

P.B.

7"22

 

Leggi i risultati individuali

Leggi le classifiche di società

 

MARIANO COMENSE 15/16 febbraio ’20             2^ PROVA REG. CAMPIONATI ITALIANI LANCI INV.

Mariano Comense ospita dopo 15 giorni anche la seconda fase regionale del Campionato Italiano Lanci Invernali.

1^ giornata

Come ormai tradizione riservata agli specialisti del Martello e del Peso.

Nel Martello assoluto, con l’attrezzo da 7,260 kg, si ripete ANDREA PASETTI che ottiene ancora una misura sopra i 53 metri esattamente 53.03, per lui la 4^ posizione; sempre fra gli assoluti migliora il P.B. di 3 cm, dopo quattro anni, KLASUS PASQUINELLI che si porta a 37.13.

Anche l’allieva GIORGIA TOMBINI avvicina la prestazione della prima fase lanciando l’attrezzo da 4kg a 42.55, misura che le assegna il 3° gradino del podio.

Vince anche la seconda prova, con il peso assoluto di 7,260kg, GIOVANNI BESANA, che nel suo miglior lancio ottiene la misura di 13.89. 

Nel peso in gara anche l’allieva GIORGIA TOMBINI che ha vinto la prova con l’attrezzo da 3kg ottenendo la misura di 10.90  mentre la junior MEGAN SORTI ha scagliato il peso da 4kg  all’ottima misura di 11.22 che le assegna il 3° gradino del podio.

2^ giornata

La seconda giornata è dedicata ai discoboli e giavellottisti.

Nel disco Promesse/Senior 3° posto per GIACOMO LICINI che scaglia l’attrezzo de 2kg all’ottima misura di 42.36, cresce anche l’atra promessa ANDREA GIUPPONI che è misurato 29,06

Continua la sua progressione nel disco MEGAN SORTI che scaglia l’attrezzo da 1kg a 32.72, misura che le assegna il PASS per gli Italiani Outdoor Junior.

Ottima prestazione fra le Promesse/Senior di LAURA TORIANI che anche oggi lancia sopra i 40 metri esattamente a 40.71.

L’atteso debutto con i nostri colori di SIMONE BONFONTI, nel giavellotto assoluto gr 800, si ferma dopo solo due lanci.  Simone, che in settimana aveva avvertito un leggero fastidio al gomito, ha preferito prudenzialmente non forzare vincendo la gara con la misura di 55.14.

Bene anche l’allievo FRANCESCO PETTINI che ha scagliato l’attrezzo da 700gr a 37.40  migliorandosi esattamente di un metro.

Leggi tutti i risultati di Mariano

 

VERONA 16 febbraio ’20                              CAMPIONATI ITALIANO di MEZZA MARATONA

Il Campionato italiano di mezza maratona si è disputato questa mattina a Verona, su un percorso non facile, con la partecipazione di 3 nostri atleti.

Il piazzamento migliore arriva da ANTONINO LOLLO che corre in 1h08’10” piazzandosi al 46° posto. Si migliora di quasi un minuto PIETRO ZABBENI che è cronometrato in  1h12’59” (aveva 1’13”52), piccolo miglioramento anche il nostro 3° atleta PAOLO PUTTI che corre in 1h14’08 limando 18” al P.B.

 

Leggi i risultati di Verona

 

BERGAMO  16 febbraio ’20                        RIUNIONE REGIONALE INDOOR

Ancora una riunione Indoor nel nostro impianto con interessanti risultati per i nostri colori.

Citiamo subito l’eclatante 8”25 fatto registrare dallo junior SAMUELE MAFFEZZONI sui 60hs con l’altezza 1.06. Samuele, deluso dalla caduta in semifinale agli italiani junior di Ancona, ha voluto subito rimettersi in pista correndo con gli ostacoli riservati agli assoluti, per lui due prove molto promettenti, in batteria segna 8”37, minimo per i Campionati Assoluti, poi in finale si migliora ancora arrivando a 8”25, c’è poco da dire per uno junior al primo anno che corre così veloce con gli ostacoli riservati ai grandi! Nella stessa gara da citare ENRICO BINDIKU che segna il crono di 9”12 uguagliando il P.B..

Sempre sugli ostacoli, nella gara riservata agli junior (h 100) FABIO IZZO conferma l’attuale stato di forma correndo in 8”53 la batteria e da solo in 8”52 la finale.

Un'altra delusa di Ancona, LUCIA BESANA, centra il nuovo personale sugli h 0,84 correndo la finale in 9”16 (aveva 9”24). La stessa atleta, appena 5 minuti dopo gli ostacoli, corre anche la finale dei 60 piani fermando il crono a 7”98, chapeau. Negli ostacoli da citare anche SOPHIE BINDIKU che non fa meglio di 9”63.

Nei 60 piani arriva a 8”21 l’allieva ELISA COLOMBANI limando ben 14 centesimi al P.B.. Dopo 4 anni si rivede ai blocchi di partenza dei 60 piani NOAH GREGIS, per lei l’ottimo crono di 8”22.

Fra i maschi da citare ANDREA BERTOLANI 7”12 e  FABIO IZZO 7”29.

Nell’asta donne LAURA BRIGNOLI non va oltre la misura di 3.20, mentre ALICE BONETTI commette 3 errori alla misura d’ingresso di 3 metri.

Sempre nell’asta al maschile, gara disputata la mattina, MATTIA CAPELLI finalmente esprime il suo potenziale superando l’asticella posta a 4.40 , migliorando anche il P.B. outdoor di 10 cm.

Nel lungo donne citazione per l’allieva FEDERICA BINI che si ferma a 4.31.

 

Risultati gare della mattina

Risultati gare del pomeriggio

 

© Copyright 2014-2020 Media Web - Privacy Policy

  • P.I. & C.F. 01766410169