13-05-2019 - CDS ASSOLUTO AD UN PASSO DELLA CONFERMA DELLA SERIE “A”: DONNE (ORO) E UOMINI (ARGENTO)
CDS ASSOLUTO AD UN PASSO DELLA CONFERMA DELLA SERIE “A”: DONNE (ORO) E UOMINI (ARGENTO)

Ancora un fine settimana dedicato ai campionati di società con la prima Fase Regionale del CDS ASSOLUTO, purtroppo il brutto tempo ha ancora una volta penalizzato le prestazioni di tutti gli atleti.

Le donne sono state impegnate a Mariano Comense gli uomini a Chiari.

A Mariano Comense le donne hanno potuto completare tutto il programma di gare, la nostra formazione ha totalizzato 14962 punti, ne servono 15500 per confermare la serie “A” Oro, cosa che sicuramente le nostre ragazze riusciranno ad ottenere nella seconda fase.

Molto bene a Chiari i maschi, dove purtroppo il programma non è stato completato non avendo disputato, nella prima giornata le gare dei 1500 metri, dei 3000 siepi e la staffetta 4x100, gare che verranno recuperate il prossimo mercoledì sera sempre a Chiari. Al momento gli uomini sono in testa nella classifica regionale con 13067 totalizzati in 16 gare, riteniamo che già con il recupero di mercoledì sera la nostra formazione possa raggiungere i 14.800 necessari per confermare la serie “A” Argento.

 

MARIANO COMENSE sab./dom.  11/12 mag. ’19             CDS ASSOLUTO DONNE 1^ FASE

1^ giornata

Aprono i 100 ostacoli con la junior ERICA MACCHERONE che corre in 14”85, bene anche la promessa CHIARA PIROLA, per lei il crono di 15”45  che le assegna anche il PASS per gli Italiani di categoria.

Conferma l’ottimo stato di forma, nei 100 piani, MONICA RONCALLI che risulta la migliore delle nostre atlete correndo in 12”30 con il vento contrario di -1.6 m.s.. Progresso cronometrico per VIOLANTE VALENTI che segna un ottimo 12”48, da citare anche ILENIA VAIRA (12”64) e ILARIA MAZZOLENI (12”76) entrambe sfiorano il personale.

Debutto outdoor con il botto per FEDERICA PUTTI che vince i 400 piani correndo in 55”06 a soli 3 centesimi dal personale.

Nei 1500 metri punti importanti per la causa societaria arrivano da VIOLA TAIETTI, per lei il crono di 4’47”73.

Dopo la prima serie dei 1500 sulla pista di Mariano Comense si è abbattuto un fortissimo temporale che ha costretto gli organizzatori ad interrompere le gare per più di un’ora.

Alla ripresa delle gare la junior CLAUDIA LOCATELLI corre il suo primo 3000 siepi, segna il crono di 11’57”16 che le assegna il PASS per gli Italiani di categoria.

Schieriamo due staffette veloci, la più quotata, quella composta da ILENIA VAIRA, ILARIA MAZZOLENI VIOLANTE VALENTI  e d’allieva CHIARA GUERRERA non arriva al traguardo per un errore nell’ultimo cambio. Assicura punti alla squadra invece la staffetta junior schierata con FRANCESCA SONZOGNI, CHIARA VITALI, REBECCA ABBATE ed ERICA MACCHERONE  che fa segnare il crono non esaltante di 50”96.

Nei concorsi apre la manifestazione il lancio del martello, per noi in pedana l’allieva EVELIN EPIS che scaglia l’attrezzo da 4kg a 44.11 migliorandosi di quasi 5 metri (aveva 48.81). Prima del temporale MARTA LAMBRUGHI, nell’alto, supera l’asticella posta a 1.63, mentre la giovane triplista, REBECCA ABBATE, chiude la sua prova, in mezzo al temporale, con la misura di 11.44. Alla ripresa delle gare, dopo l’interruzione, nel lancio del peso MEGAN SORTI migliora il P.B. di 6cm scagliando l’attrezzo da 4kg a 11.68.

In pista, a tarda sera, chiudono le marciatrici con l’exploit della nostra allieva MARTINA CASIRAGHI che migliora il P.B. sui 5000 metri con il crono di 24’18”27 (aveva 24’19”72) per lei anche la il 3° gradino del podio.

A Mariano Comense si disputa anche la prova di marcia maschile, sulla distanza dei 10000 metri, valida per il CDS, JURIY MICHELETTI è il migliore dei nostri con il crono di 44’26”30, bene anche lo junior MIKIAS MELI  per lui il crono di 45’08”10, presente anche GIANLUCA LAMMENDOLA che timbra la presenza con il crono di 47’11”54.

2^ giornata

La seconda giornata è disturbata dal forte vento che soffia a raffiche spesso a favore del rettilineo di arrivo.

Ritorna dopo quasi due anni sui giro di pista con ostacoli  MONICA RONCALLI  che timbra l’ottimo crono di 1’03”76 ottenendo la seconda piazza odierna ed il suo terzo PASS per gli italiani Promesse.

Negli 800 metri VIOLA TAIETTI corre la seconda serie anche questa disturbata dal forte vento sul rettilineo opposto, per Viola il crono di 2’19”37 che le vale il PASS per Rieti e una buona dote di punti portati alla causa della società dopo quelli del giorno precedente sui 1500. 

Doppia dote di punti anche per FEDERICA PUTTI che nei 200  piani ottiene il crono di 25”06, crono ottenuto con vento a favore di +4.2 m.s.; quasi tutte le batterie si sono disputate con un vento superiore alla norma, in una delle poche con il vento regolare, a +1.8 m.s., la nostra allieva CHIARA GUARRERA ha corso in 25”39 limando 48 centesimi al P.B..

Nei 5000 metri buona prova di FEDERICA ZENONI che corre in 17’27”46, crono non lontano dal personale.

Nei concorsi, bene GIULIA LOLLI che nel disco, disturbato dal vento forte, ottiene la misura di 39.27. Copre il giavellotto MEGAN SORTI ottenendo la misura di 30.19. Nel salto in lungo, sfortunata ILENIA VAIRA che non accede alla finale per soli 2 cm, per lei la misura a referto è di 5.52. Il salto con l’asta è sicuramente il concorso che più risente negativamente del vento, sebbene le condizioni quasi proibitive TATIANE CARNE supera l’asticella posta a 4.05 vincendo la gara odierna. Brava anche l’allieva LORENZA ROCCHI che incrementa il P.B. di 10 cm superando l’asticella posta a 3.40.

Come da programma è la 4x400 che chiude la manifestazione, per noi corrono MONICA RONCALLI, PAOLA VESCOVI, ANNA TOTTOLI e l’allieva CAROLINA LORINI che ottengono il crono di 4’07”71.

Leggi tutti i risultati

Leggi la classifica di società

 

CHIARI sab./dom.  11/12 mag. ’19          CDS ASSOLUTO UOMINI 1^ FASE

1^ giornata

Si inizia con un pallido sole e molte nubi in arrivo con gli ostacoli alti, per noi ai blocchi di partenza il campione Italiano junior dei 60hs FEDERICO PIAZZALUNGA che si cimenta sugli ostacoli h1,06 degli assoluti. Federico mette in mostra l’ottimo stato di forma già mostrato nelle prime uscite correndo in 14”82 (vento +1.2 m.s.) e con un miglioramento del P.B. di 29 centesimi.

Nei 100 piani il migliore dei nostri è l’ostacolista FABIO IZZO che corre in 11”14 (vento +1.6 m.s.) limando ben 32 centesimi al P.B.; avvicina di un centesimo il personale BIRANE NDAO che corre in 11”22 (vento +1.9 m.s.), dopo una settimana di problemi muscolari ANDREA BERTOLANI non fa meglio di 11”26, infine da segnalare l’ottimo, 11”30, dell’allievo SAMUELE RIGNANESE purtroppo non valido come PASS per gli Italiani perché ottenuto con il vento fuori norma a +3.2 m.s..

Sul giro di pista LUCA PIERANI parte lentissimo e poi si scatena negli ultimi 100 metri correndo vicino al personale in 48”89.

Alla fine delle 22 serie dei 400 metri si scatena il finimondo, con pioggia, grandine e vento che costringono gli organizzatori a sospendere le gare e a rinviarle a data da destinarsi.

Prima della sospensione nei concorsi lo junior MATTIA CAPELLI, nell’asta, aveva superato la misura di 4.05; nel triplo poca gloria per ANDREA GIUPPONI che si era fermato a 12.87; l’unica nota positiva era arrivata dal disco per merito dello junior GIACOMO LICINI che per la prima volta ha superato il muro dei 40 metri, con l’attrezzo da 2kg, lanciando a 41.73, misura che gli ha assegnato anche la vittoria nella gara odierna.

 

2^ giornata

Ritorna al servizio della società il mezzofondista GUIDO LODETTI che corre ancora i 400hs, per lui l’ottimo crono di 55”07 e punti preziosi per la squadra.

L’avevamo già visto in ottima forma nelle ultime uscite e finalmente oggi GIOVANNI CROTTI abbatte il muro del 1’50” negli 800 metri correndo in 1’49”98, per lui anche un miglioramento di 1’02 del P.B., personale invece sfiorato per MATTIA GARAU che corre in 1’54”99, da segnalare anche il nuovo miglioramento del P.B. di ELIA CAVALLI che corre in 1’58”59 migliorando 2”45 il tempo ottenuto la settimana scorsa a Casalmaggiore.

Nei 200 piani il migliore dei nostri è DAVIDE FRIGENI che corre in 22”39 migliorando di 7 centesimi il P.B., 14 centesimi di miglioramento del P.B. anche per BIRANE NDAO che ferma il crono a 22”90.

 Nei 5000 metri bella galoppata vittoriosa, nella seconda serie, dello junior PAOLO PUTTI che frantuma il vecchio personale di 16’03”95 correndo in 15’29”10, per lui anche il PASS sulla distanza per gli italiani di categoria, da segnalare anche il primo 5000 chiuso dall’altro junior, OMAR HAMDOUNE, in 16’09”09.

Nei concorsi si inizia nel primo pomeriggio con il lancio del martello in cui il nostro ANDREA PASETTI scaglia l’attrezzo da 7,260 a 53.32, ottenendo la terza posizione odierna. Bene anche nel peso GIOVANNI BESANA per lui la misura di 13.79; da segnalare anche il P.B. con il peso da 7,260kg per lo junior GIACOMO LICINI che ottiene la misura di 11.43 migliorandosi di 28 cm.

Nell’alto debutto stagionale per NICHOLAS NAVA per lui solo la misura di 1.97. Altro debutto, nel lungo, per DENIS RIGAMONTI che atterra a 6.93.

La seconda giornata si chiude con la staffetta 4x400, per noi corrono GIORGIO PESENTI, LUCA PIERANI , ALESSANDRO PERICO e GIOVANNI CROTTI che ottengono l’ottimo crono di 3’19”97 conquistando anche il PASS per gli italiani ASSOLUTI.

Leggi tutti i risultati

Leggi la classifica di società

 

CAPO D’ORLANDO sab. 11 mag. ’19                       MEZZA MARATONA CITTA’ DI CAPO D’ORLANDO

Ritorno a casa vittorioso per il nostro ANTONINO LOLLO che ha partecipato alla mezza maratona di Capo d’Orlando. Sulle strade che l’hanno visto crescere il nostro atleta ha vinto la gara odierna correndo in 1h07’23” e sfiorando il personale di 3”. Nino si è subito involato ed ha corso tutta la gara in testa arrivando con più di 8’ di vantaggio sul 2° classificato.

Leggi tutti i risultati

 

© Copyright 2014-2019 Media Web - Privacy Policy

  • P.I. & C.F. 01766410169