02-02-2019 - ANCONA ITALIANI INDOOR JUN/PRO - 1 MEDAGLIA D'ORO, 2 D'ARGENTO, 1 DI BRONZO
ANCONA ITALIANI INDOOR JUN/PRO - 1 MEDAGLIA D'ORO, 2 D'ARGENTO, 1 DI BRONZO

ANCONA sab. 2.                                              CAMPIONATI ITALIANI JUN/PRO INDOOR

Consistente spedizione al Palaindoor di Ancona in occasione dei Campionati Italiani juniores e promesse. Tanti i giallorossi scesi in pista, sabato 2 e domenica 3 febbraio, per confrontarsi con i migliori atleti d’Italia.

La prima giornata si chiude molto positivamente con 4 medaglie per la nostra società: 1 oro, 2 argenti e 1 bronzo.

Le competizioni vengono aperte alle 9.45 dalle prove di velocità. La prima a scendere in campo è MONICA RONCALLI che corre nella 4^ batteria dei 60 piani promesse. Monica, con alle spalle un’ottima stagione indoor, che l’ha vista portarsi sino a 7”84, realizza quest’oggi il crono di 7”94. Nei 60 piani juniores ottima prestazione per lo juniores ANDREA BERTOLANI che con il tempo di 7”14 migliora di 3 centesimi il suo primato personale e passa la fase delle qualificazioni. In semifinale un altro buon risultato cronometrico: Andrea aumenta di un solo 1 centesimo il tempo realizzato in mattinata, 7”15 per lui e buone speranze anche per la staffetta 4x1 giro in programma domenica pomeriggio.  

Nel giro di pista l’unico atleta in gara per i nostri colori è l’azzurrino LUCA PIERANI che si qualifica 2° nella sua batteria con il crono stagionale di 50”27. Purtroppo, il tempo non è sufficiente per ottenere un posto in finale. Per Luca l’8° posto complessivo nella classifica nazionale di categoria.

A difendere i colori societari nel salto con l’asta juniores troviamo MATTIA CAPELLI, che dopo aver superato le misure di 3.90 e 4.10, sbaglia i tre tentativi a quota 4.30.

Soddisfazione nella marcia femminile grazie alla talentuosa promessa BEATRICE FORESTI, lo scorso anno Campionessa Italiana assoluta nella 50km, e quest’oggi capace di arrivare sul podio anche nei 3km. Per lei una bellissima medaglia di bronzo e il tempo di 14’37”97 che migliora nettamente il vecchio personale indoor sulla stessa distanza. Buoni risultati anche in campo maschile nella prova sui 5km juniores, dove MIKIAS MELI conquista un ottimo 4° posto fermando il cronometro a 22’16”23. Poca fortuna invece per JURIY MICHELETTI che viene squalificato, non potendo così concludere la sua prova. Siamo certi che in pista saprà rifarsi.

Un’altra bella soddisfazione arriva dal salto in alto promesse uomini dove NICHOLAS NAVA sale sul secondo gradino del podio. Nicholas ha fatto una progressione senza alcun errore fino a 2.08, poi due errori a 2.10, misura superata dal vincitore, e un tentativo, purtroppo non riuscito, a 2.12. Per lui la soddisfazione di una medaglia d’argento, non lontana dall’oro, e la certezza di essere sulla buona strada.

Su un’altra pedana, questa volta quella del salto con l’asta, arriva un’altra stupenda medaglia. La promessa ALESSANDRA FUMAGALLI supera al primo tentativo e con margine la misura a quota 3.75, avvicinandosi molto al suo personale di 3.80 realizzato qualche settimana fa a Parma. Alessandra ha saltato la medesima misura della vincitrice, la friulana Rebecca De Martin, registrando però, purtroppo, un errore in più ad una misura inferiore.

La soddisfazione più bella della giornata arriva però dal promettente ABDELHAKIM ELLIASMINE che nella gara dei 1500 metri promesse, dopo essere rimasto nel gruppo di testa controllando nel migliore dei modi la gara, corre due fantastici ultimi giri e taglia il traguardo in prima posizione, davanti ad atleti altrettanto qualificati. Un ottimo 3’49”78 per lui, molto vicino al suo personal best al coperto. Dopo due argenti lo scorso anno ai Campionati Italiani outdoor di Agropoli ha finalmente la soddisfazione di indossare la medaglia più preziosa.

Infine, nella gara di salto in lungo promesse uomini, per noi in pedana DENIS RIGAMONTI, che con la misura di 7.24 stacca il pass per la finale. Nelle ulteriori tre prove a disposizione realizza un bellissimo salto, purtroppo nullo, non riuscendo così ad aggiungere ulteriori centimetri al risultato delle qualificazioni. Chiude la sua gara al 7° posto complessivo.

Leggi i risultati della 1^ giornata

 

SARONNO sab. 2 Feb.                    RIUNIONE REGIONALE

Alla riunione regionale di Saronno l’allieva ELISA VERZEGNASSI ha preso parte alla gara dei 60hs con barriere ad altezza 76cm. Per lei il tempo di 9”62, non molto distante dal suo miglior tempo di 9”54

Leggi tutti i risultati

 

 

© Copyright 2014-2019 Media Web - Privacy Policy

  • P.I. & C.F. 01766410169