06-01-2019 - SI PARTE CON CROSS, STRADA E INDOOR; FEDERICO PIAZZALUNGA GRANDE PROTAGONISTA NEI 60HS 7”97
SI PARTE CON CROSS, STRADA E INDOOR; FEDERICO PIAZZALUNGA GRANDE PROTAGONISTA NEI 60HS 7”97

DALMINE dom. 6 gen. ’19                                                             MEZZA MARATONA SUL BREMBO

Domenica mattina FEDERICA ZENONI doveva fare un allenamento lungo, all’ultimo momento decide di iscriversi alla Mezza del Brembo. La prima parte della gara è stata in effetti un allenamento poi trascinata dalla competizione ha chiuso gli ultimi km in progressione segnando l’ottimo crono di 1h20’22, che le permette di salire sul 2° gradino del podio.

 

Leggi tutti i risultati

 

SAN GIORGIO SU LEGNANO dom. 6 gen. ’19                      62° CROSS DEL CAMPACCIO

In una bella mattinata di sole, sul tradizionale percorso di San Giorgio su Legnano, è andata in scena la 62ma edizione del Cross del Campaccio.

Per i nostri colori sono le Allieve le prime a competere, purtroppo si mette subito male la gara della nostra più quotata atleta, FEDERICA DALFOVO, che in partenza perde una scarpa ed è costretta a fare tutto il primo giro con un piede scalzo. Alla fine del primo giro si ferma rimette la scarpetta chiodata e comincia un ottimo recupero che la porta in 26 posizione, seguita dopo due posizioni da CRISTIANA LOCATELLI. Le altre GIADA CAGLIONI (49ma) e GIULIA MANZONI (59ma).

Fra gli allievi il migliore dei nostri è LUCA CHIARI che con la solita corsa tutta grinta ottiene un ottimo 20° posto. In gara altri cinque allievi arrivati tutti nelle retrovie, GIUSEPPE REBUZZI (88°), DAVIDE CAVAGNIS (93)°), FRANCESCO FORESTI (95), PARISI STOLFI NICOLAS (96°) e NICOLO’ DELPRATO (97°).

Fra gli junior Uomini è di PAOLO PUTTI il miglior piazzamento con il 17° posto seguito al 27° da OMAR HAMDOUNE. Gli altri  EDOARDO IANUCCI (47°) e ELIA CAVALLI (51°).

Nella gara Internazionale maschile presente anche il nostro GIORGIO BUZZI che si è piazzato all’88° posto.

Leggi tutti i risultati

 

BERGAMO dom. 6 gen. ’19                                                        RIUNIONE REG.INDOOR

L’impianto indoor di Via Gleno apre le porte alla nuova stagione agonistica con una lunga giornata di gare. Tocca agli specialisti dei salti l’inaugurazione del nuovo anno. Nel salto in lungo maschile, prima gara di giornata insieme all’asta femminile, il migliore dei nostri è il decatleta juniores DANIELE CORTINOVIS  che ottiene il personale con la misura di 6.12 metri, andando a migliorare il 6.03 realizzato nel 2017. Arriva molto vicino il compagno di squadra GIACOMO AZZONI che atterra a 6.10. Non riesce invece a raggiungere i 6 metri, per davvero pochissimo, l’altro juniores in gara, ANDREA GIUPPONI che atterra, nel suo miglior salto, a 5.99. Presenti in gara anche due allievi classe 2003, alla loro prima gara con la maglia della società: LUCA CAPELLI si comporta egregiamente andando a ritoccare il personale di ben 27 centimetri, per lui 5.65; MATTEO GAVAZZENI ottiene invece la misura di 5.78, molto vicino al suo personal best.

Entrano poi in scena le saltatrici con l’asta; ben sei presenze giallorosse in questa gara. Subito in evidenza il Bronzo assoluto della specialità TATIANE CARNE che vince la gara con la misura di 4 metri. Tatiane decide poi di provare il 4.15, ma senza risultato. Per lei un inizio subito vincente che siamo sicuri migliorerà nelle prossime gare. Terzo posto per la promessa ALESSANDRA FUMAGALLI che ottiene, all’ultimo tentativo, la misura di 3.60, avvicinandosi molto al suo personale indoor di 3.65. Prima gara con misure lontane dai personali outdoor della juniores primo anno BRIGNOLI LAURA  che realizza un, per lei normale, salto a 3 metri , per la nuova allieva LORENZA ROCCHI che supera l’asticella posta a 2.90, e per  l’altra allieva ALICE BONETTI che si ferma alla  misura di 2.50

Le gare del pomeriggio vengono inaugurate dagli ostacolisti. Eccellente prima uscita per lo juniores FEDERICO PIAZZALUNGA che sulle barriere da 1 metro ferma il cronometro a 8”04, per poi andare a migliorarsi subito dopo, nella finale dei migliori, con l’ottimo tempo di 7”97. Federico, unico juniores sotto la barriera degli 8 secondi, si classifica al primo posto nella gara odierna si candida al podio per Ancona. Ancora in gara il decatleta DANIELE CORTINOVIS che chiude la sua seconda gara di giornata con il crono di 9”40. In campo femminile discreta prima uscita per la promessa CHIARA PIROLA che registra il tempo di 9”43 in batteria. Sfortunatamente in finale perde il ritmo e non riesce a continuare la gara. Siamo certi che avrà modo di rifarsi presto. Nella categoria allieve in gara ELISA VERZEGNASSI che sulle barriere da 76 cm ferma il cronometro a 10”55, lontano dai suoi migliori tempi.

Tolte le barriere, l’impianto indoor diventa protagonista delle gare di velocità, caratterizzate da una folta partecipazione di atleti giallorossi. Da segnalare le numerose presenze di atleti classe 2003, alla loro prima gara con la maglia giallorossa. Subito un’ottima prestazione per la promessa MONICA RONCALLI che rientrava alle gare dopo un lungo infortunio che l’aveva tenuta ferma tutto il 2018, in batteria lima 1 decimo al vecchio personale, risalente al 2014, e ferma il cronometro a 8”02. Ulteriore progresso per lei nella finale B dove scende sotto il muro degli 8” e ottiene il primo posto con l’ottimo tempo di 7”89. Un grande risultato e la soddisfazione del minimo per i campionati italiani di categoria. Presente nella finale B anche VIOLANTE VALENTI che si classifica terza e realizza il tempo di 7”96, leggermente distante dai suoi migliori tempi. Buona prova per la juniores FRANCESCA SONZOGNI che per solo un centesimo rimane esclusa dalla finale. Per lei il crono di 8”07, distante, anche questa volta, un solo centesimo dal suo personal best realizzato nel 2017.  Discreta prova anche per ILARIA MAZZOLENI e , per lei 8”20. Bene le neo allieve  con piccoli miglioramenti per  TIZIANA BESTETTI 8”33 (aveva 8”41), SOFIA MORZENTI 8”68 (aveva 8”77), SILVIA ALFANO  8”78 (aveva 9”10), JESSICA NAVA 8”78 (aveva 9”4), GIULIA VEZZOLI 8”79 (aveva 8”89), CHIARA SUARDI  9”02 (aveva 9”25). Normali prestazioni infine per la juniores SILVIA FALGARI e per l’allieva CAROLINA LORINI che realizzano entrambe il tempo di 8”37.

Nella prova maschile tanti primati personali realizzati nella prima uscita stagionale. Il miglior tempo lo ha realizzato DAVIDE FRIGENI che con 7”09 toglie 4 centesimi al vecchio primato e guadagna un posto nella finale B, alla quale però non riesce a prendere parte. Grande prestazione anche per il neo junior BIRANE NDAO che alla sua prima uscita sui 60 indoor ottiene il crono di 7”18, vicino al pass richiesto per gli italiani di categoria. Miglioramento anche per l’allevo SAMUELE RIGNANESE, campione italiano cadetto agli scorsi tricolori di Rieti, che con il nuovo tempo di 7”33 lima 6 centesimi al vecchio personale. Buona prima uscita anche per SIMONE PORETTI , specialista del mezzo giro di pista, per lui il P.B. di 7”39. Eguaglia il personale, con il discreto tempo di 7”47, lo juniores SIMONE MARTINELLI. Di un solo centesimo manca invece il primato il promettente allievo STEFANO BORONI, per lui 7”51. Buona prima uscita per la promessa LEONARDO COSENZA che inaugura la sua carriera con il tempo di 7”42. Prima gara anche per l’allievo DANIELE RAVASIO che chiude con il crono di 8”04. Gli altri atleti in gara: FEDERICO GAVERINA 7”52, ALBERTO STRINATI 7”52 (aveva 7”53), ANDREA OLIVERIO 7”53, ALESSIO BAZZOTTI 7”56 (aveva 7”68), MICHELE ROTA 7”65, FILIPPO LAMERA 7”81 (aveva 7”88), MICHAEL SECCI 7”88 (aveva 8”18), MARCO BARCELLA 7”89 (aveva 7”95), GIORGIO SARDELLINI 7”99, SAMUELE NOCENTI 8”08 (aveva 8”92), LUCA PELLEGRINI 8”12 (aveva 8”46) e DAVIDE ANDREOLETTI 8”24 (aveva 8”57).

 

Leggi tutti i risultati

 

© Copyright 2014-2019 Media Web - Privacy Policy

  • P.I. & C.F. 01766410169