07-05-2018 - CDS: LE DONNE CONFERMANO LA SERIE “A” ARGENTO; GLI UOMINI LA SERIE “A” BRONZO E SONO IN CORSA PER L’ARGENTO
CDS: LE DONNE CONFERMANO LA SERIE “A” ARGENTO; GLI UOMINI LA SERIE “A” BRONZO E SONO IN CORSA PER L’ARGENTO

Bel week-end di gare con la disputa della prima fase del CDS Assoluto con le donne  a Bergamo e gli uomini a Nembro.

 Le donne centrano subito l’obbiettivo confermando con 14.917 punti, ne servivano 14.500, il diritto a disputare la finale della serie “A” ARGENTO che organizzeremo al Putti il prossimo 23/24 Giugno.

Gli uomini al momento confermano la serie “A” BRONZO con 14.193, ne servivano 13.700 punti, e sono in corsa per guadagnare uno dei due posti  a disposizione per la promozione in Argento.  Al momento siamo al quarto posto a soli 142 punti dalla promozione. Ci giocheremo il tutto nella seconda fase il 26/27 a Chiari.

 

BERGAMO sab. 5 mag. ’18                                         CDS ASSOLUTO DONNE 1^ Giornata

La prima giornata del CDS donne disputata a Bergamo inizia con una leggera pioggerella che disturba solo le gare iniziali.

Come al solito sono le ostacoliste dei 100hs che iniziano le gare con CHIARA PIROLA che corre in 15”35 migliorando il suo crono stagionale, in gara anche la eptatletaALICE MANZONI che fa segnare il crono di 16”08 non lontano dal personale.

Nei 100 piani è della veterana SILVIA SGHERZI il nostro miglior crono che con un ottimo finale chiude in 12”59; bene anche la junior MARIEA LEBBIE che penalizzata da una partenza non brillante riesce, con un buon lanciato finale, a chiudere in  12”76; da citare anche l’allieva FRANCESCA SONZOGNI che lima 2 centesimi al P.B. correndo in 13”06.

Parte il giro di pista con le nostre migliori atlete quasi sempre in sesta o quinta corsia. Nella prima batteria, quella dei migliori tempi di accredito,  in quinta corsia, davanti a tutte, parte FEDERICA PUTTI che fa da lepre alle altre chiudendo  in 56”01. Corre sotto il minuto MARTA PILEGGI esattamente in 59”76, bene anche la junior DENISE DE SANTIS che corre in 1’00”36; mentre  l’allieva SERENA TIRONI, al suo primo 400 outdoor, conquista il suo secondo PASS per gli Italiani correndo in 1’00”79. Da citare anche l’altra allieva ELENA MORETTI, anche lei al primo 400 outdoor, che  avvicina il limite correndo in 1’01”24.

Nei 1500 metri si rivede, dopo circa 6 mesi di assenza dalle competizioni,VIOLA TAIETTI che era ferma per vari problemi al tibiale. Viola,conducendo una gara molto giudiziosa, dopo solo 3 settimane di preparazione, è stata capace di chiudere in 4:45.45, per lei arriva anche il PASS per gli Italiani di categoria.

Nei 3000 siepi ritorna alla specialità che le ha dato molte soddisfazioni in passato, come la finale agli Europei Junior del 2015, FEDERICA ZENONI che conquista l’unica vittoria per i nostri colori con l’ottimo crono di 10’42”17, per Federica arriva anche il doppio PASS per i campionati Italiani Promesse ed Assoluti.

Nei salti ordinaria amministrazione per MARTA LAMBRUGHI nell’alto che supera l’asticella posta a 1.66 e FRANCESCA QUINTINI nel triplo che nell’unico salto valido atterra a 11.38.

Dal martello arriva la conferma di un’ottima ripresa dell’attività, dopo due anni di stop,  per GAIA BIAVA che scaglia  l’attrezzo da 4kg a 42.40. Bene anche la junior VALERIA AMADEI che con 40.68 firma il PASS per gli Italiani di Agropoli. Il peso è coperto dall’allieva MEGAN SORTI che per la prima volta lancia con il 4kg ottenendo l’ottima misura di 9.58.

Ottimo crono, 48”71, con ottimi passaggi del testimone per la staffetta 4x100 schierata conMARIEA LEBBIE, ILARIA MAZZOLENI, MARTA PILEGGI e SILVIA SGHERZI.

L’ultima gara della giornata, i 5km di marcia, ci regala l’ennesima prestazione eccellente dell’allieva MARTINA CASIRAGHI che con il crono di 25’06”48 porta punti pesanti alla società conquistando il terzo gradino del podio odierno. Si rivede a buon livello sulla distanza anche BEATRICE FORESTIper lei un ottimo 26’20”55, la terza nostra atleta, la junior  LAURA PIROLA, in un periodo di difficoltà fisiche riesce a finire con il crono di 28’02”56 ad ottenere il PASS per gli Italiani di categoria.

 

BERGAMO dom. 6 mag. ’18                                       CDS ASSOLUTO DONNE 2^ Giornata

Si parte con i 400hs con CHIARA PIROLAche fa il suo dovere correndo in 1’06”17. Seguono gli 800 metri dove schieriamo l’allieva PAOLA VESCOVI che si difende bene correndo vicino al personale in 2’20”93.

Nei 200 piani la migliore per i nostri colori è ILARIA MAZZOLENI, per lei il crono di 26”42. Nei 5000 metri gran crono di FEDERICA ZENONI che dopo la fatica del giorno precedente nella vittoriosa prova dei 3000 siepi è stata capace di correre in 17’21”26.

A metà pomeriggio arriva anche la pioggia che disturba soprattutto i concorsi.

Nel giavellotto si ferma a 27.03 l’allieva MEGAN SORTI.

Nel lancio del disco GIULIA LOLLI conferma il suo gran livello lanciando a 42.67, per lei anche la soddisfazione del PASS per gli assoluti. Ottima anche la junior  LAURA TORRIANI che migliora il P.B. di 91 cm con la misura di 37.34, e precede la compagna CARLOTTA TOLASI che scaglia il disco a 37.22

Nel lungo  è l’allieva GIORGIA DIZDARIche porta punti alla causa della società ottenendo, al primo tentativo, la misura di 5.29, poi con il peggiorare delle condizioni climatiche perde sicurezza e non riesce a migliorarsi. Non si preoccupa delle condizioni climatiche TATIANE CARNE , nella foto,che sviluppa tutta la sua gara con le condizioni climatiche peggiori ottenendo la notevole misura di 4 metri e 10cm, e porta 1046 punti alla società, il punteggio più alto dei due giorni di gare. Incrementa di 5cm il P.B. anche l’allieva LAURA BRIGNOLI che supera l’asticella posta a 3.35, stessa misura ottenuta anche da ALESSANDRA FUMAGALLI mentre la junior ARIANNA COLPANI si ferma a 3.15.

Chiude la staffetta del miglio schierata con MARTA PILEGGI, BEATRICE CISANA, DENISE DE SANTIS e FEDERICA PUTTI che con l’ottimo crono di 3’57”44 certifica la serie “A” Argento delle donne ed ottiene il PASS per gli assoluti.

Leggi tutti i risultati

 

NEMBRO sab. 5 mag. ’18                                             CDS ASSOLUTO UOMINI 1^ Giornata

Non coperta la gara di apertura dei 110hs per noi la prima gara è quella dei 100 piani con ERIK BRIGNOLI che corre un normale 11”23.

Dal giro di pista arriva la splendida prestazione dell’allievo LUCA PIERANI che correndo in 49”00 centra il PASS per i campionati Europei Under 18 di GYOR (Ungheria). Luca è il nostro secondo allievo a centrare il limite dopo la marciatrice Martina Casiraghi. Sempre nei 400 piani primo sub 50”, esattamente 49”99, per ANDREA MALPICCI che lima 64 centesimi al P.B., bene anche da MATTEO VIEL che è stato cronometrato in 50”03.

Ritorna alla grande in pista nei 1500 metri,  dopo i problemi al ginocchio che l’hanno tenuto fermo per tutto l’inverno, ABDELHAKIM ELLIASMINE  che con un ultimo giro cronometrato ufficiosamente in 51”5  acciuffa il secondo gradino del podio con il crono di 3’52”92, ottenendo anche il PASS per gli Italiani di Agropoli. Nella stessa serie grande prestazione anche di GIOVANNI CROTTI che corre in 3’53”51, tempo che gli assegna la quarta piazza.

Lo junior GIORGIO BONETTI copre i 3000 siepi in 10’35”94.

Nel salto con l’asta ordinaria amministrazione per MATTEO EMALDI che supera l’asticella posta a 4.20, mentre l’atteso allievo MATTIA CAPELLI effettua tre nulli alla misura d’ingresso di 3.75.

Nel triplo lo junior ANDREA GIUPPONI porta punti alla causa della società balzando a 13.36.

Buona misura per NICOLA FACOETTI che scaglia il disco da 2kg a 40.96, mentre nel giavellotto il sempre affidabile STEFANO CORIA ottiene la misura di 51.39.

La staffetta 4x100 chiude la prima giornata con una formazione improvvisata, SEBASTIAN REBUZZI, LORENZO MONSELLI, PAOLO VITALI e il neo allievo BIRANE NDAO, che ottiene il crono 44”63.

A Bergamo insieme alle gare delle ragazze viene  disputata la gara dei 10km di marcia che vede due nostri atleti ai primi due posti. Vince PIETRO ZABBENI con l’ottimo crono di 46’09”81, seguito da JURIY MICHERLETTI che ferma il crono a 46’32”80.

 

NEMBRO dom. 6 mag. ’18                                          CDS ASSOLUTO UOMINI 2^ Giornata

La seconda giornata di gare al maschile inizia in effetti nella mattinata di domenica a Bergamo con il lancio del martello. Ottimo ANDREA PASETTI che lancia l’attrezzo da 7,260kg a 55.22 ottenendo la terza piazza.  La sfida in famiglia in casa Rota,  fra padre e figlio, è vinta dal giovane DANIELE  che lancia a 45.78 mentre il papà ADAMO si ferma a 40.35.

Nel pomeriggio a Nembro, si inizia con il giro di pista con gli ostacoli, in gara il nostro junior ALESSANDRO APONTE che con una ritmica approssimativa riesce a scendere sotto il minuto esattamente a 59”12 migliorando il P.B. di 95 centesimi.

Negli 800 metri ritorna ad azzannare gli avversari il vecchio leone MICHELE OBERTI che dopo un passaggio ai 400 metri molto lento (58”5) mette tutti in riga con una delle sue proverbiali volate, per lui l’ottimo crono di 1:54”09. Nella seconda seria ci sorprende ancora una volta MATTIA GARAU che con un’autorevole corsa di testa , battuto solo negli ultimi metri, riesce a limare ben 110 centesimi al P.B. correndo in 1’55”99.

Iniziano i 200 piani è purtroppo su campo di gara si abbatte il solito temporale primaverile che danneggia tantissimo gli atleti. ANDREA MALPICCI realizza il miglior crono  per noi con il crono di 22”53 limando 5 centesimi al P.B., nella stessa batteria ERIK BRIGNOLI corre in 22”77.

Il giovane junior PAOLO PUTTI copre per noi i 5000 che affronta per la prima volta ottenendo  il crono di 16’07”45.

Sotto la pioggia forte si disputano i tre concorsi per noi molto significati.

Nel lancio del peso GIOVANNI BESANA non va oltre la misura di 12.91.

Enormi difficoltà per i saltatori in alto con la pedana molto scivolosa ANDREA MOTTA si ferma a 2.03 mettendo a referto solo 2 metri,  mentre NICHOLAS NAVA esce di scena dopo aver superato l’1.97.

La bella notizia arriva dal lungo con il rientro alle competizioni, dopo l’operazione al ginocchio dello scorso settembre, di DENIS RIGAMONTI, che incurante delle condizioni climatiche  piazza, nella pedana del suo P.B. dello scorso anno di 7.53, un secondo salto misurato 7.38, PASS per gli Assoluti e  ovviamente per gli Italiani Juniores.  Denis ha mostrato un’ottima condizione che fa ben sperare per il proseguo della stagione.

Si chiude come da programma con la staffetta del miglio, per noi il miglior crono di 3’23”99 arriva da una formazione composta da atleti delle categoria promesse con ANDREA MALPICCI, ROBERTO ROTA, PESENTI GIORGIO e MATTEO VIEL.

Leggi tutti i risultati

© Copyright 2014-2018 Media Web - Privacy Policy

  • P.I. & C.F. 01766410169